Bernarda

L’amica fidanzata

Alzi la mano chi non è mai stata single (se non sei stata single per più di 20 giorni tra una storia e l’altra, sappi che hai dei problemi). Ebbene sì, amiche Bernarde, fate mente locale, perché so che anche voi avete avuto quel tipo di amica. Ma sì, dai, che sapete di quale amica sto parlando. Mi riferisco all’amica FIDANZATA da una vita, che ha dimenticato le gioie e le sciagure dell’esser single, che non ha visto un pene nuovo fiammante dal 1999. Praticamente l’amica che fa un giro sempre sulla solita giostra, con la stessa angolazione e per la stessa durata dall’adolescenza.

Te, mia favoritissima Bernarda single, ti fai allegramente i manzi tuoi, e non le chiedi ogni minuto i dettagli del coito del suo uomo. Tu però non sei così fortunella, non ricevi lo stesso trattamento di riguardo, né la stessa discrezione. No, tu devi obbligatoriamente raccontarle ogni singolo istante dei tuoi appuntamenti, senza tralasciare i più sordidi dettagli, che son proprio quelli che fanno giuggiolare di piacere la fidanzata che da anni mangia sempre il solito cavolo bollito. La fidanzata sviluppa un’attenzione maniacale, perversa e morbosa per la Bernarda single, perché le ricorda gli anni d’oro ruggenti di quando era manza e vogliosa, saltando da un pene all’altro come una giumenta-scuola.

Ma attenzione, amiche Bernarde, perché ora viene il meglio di questa inesplorata categoria; perché gli elementi scatenano la loro furia, i cavalli dell’apocalisse suonano al citofono quando sei sotto la doccia, e i politici dicono la verità, quando all’amica viene in mente che vuole TROVARTI UN MANZO.

I segnali sono molteplici, ed una Bernarda attenta singledaunavita li deve saper cogliere in tempo: ti parla dell’amico del cugino del fidanzato che fa l’avvocato, e cosavuoichesia se ha l’alito che odora di cadavere; oppure ti presenta a sorpresa, cioè quando tu vuoi solo fare quattro chiacchiere tra donne, il cugino Arturo che ètantounbravoragazzo ma ha la faccia da sfigato e una calvizie in stato avanzato. Peggio ancora quando decide di suicidarsi dando il tuo numero a qualsiasi ragazzo-uomo-anziano single nel raggio di 30 km, nella convinzione statistica che parlare di te a chiunque prima o poi ti faccia quagliare qualcosa.

I suoi occhi da triglia felice non comprendono quando sbraiti con un coltello in mano che non vuoi che lei ti trovi un manzo, che nessuno ti deve trovare un manzo, che il manzo te lo trovi da sola (si, stai mentendo, ma è per legittima difesa).

In tutto questo, nell’immaginario della giumenta fiacca tu dovresti anche esserle grata. Per l’impegno.

Amiche fidanzate? Siamo single, non disperate.

  • Mery

    Verità. Solo tristi verità.
    Mai, MAI, portarsi appresso l’amica manzomunita nelle peregrinazioni del weekend alla ventura del mondo. Succede che rischi di trovarti chiusa in bagno con fuori “ilcaaaroragazzo” (con il sex appeal di Gollum) che vuol necessariamente portarti alla macchina, l’amica dileguata “perché non ha più l’età” (avendo lei 12 minuti più di te)/”tanto siete così affiatati”/”vedo che c’è feeling”, e tu che per disperazione mandi messaggi al tuo ex.

    • La combo gollum+messaggiallex é letale.

      • Mery

        Più che altro perché hai capito di chi sto parlando, vero?
        #unsaffronta